L'importanza di avere un ottimo avvocato divorzista Milano

 

L' avvocato Mariarosaria Della Corte è un avvocato patrocinante in Cassazione, ossia può esercitare e patrocinare gli assistiti dinanzi alle magistrature superiori. Svolge la professione di avvocato divorzista Milano, Roma e Salerno. Le specializzazioni in diritto di famiglia e tutela della persona, acquisite in anni di esperienza la rendono molto apprezzata come avvocato divorzista Milano, ove assiste clienti nell'ambito di giudizi di separazione, divorzio ed affido minori, ed in altri ambiti che attengono la tutela della persona. Inoltre, ove le condizioni della vicenda lo consentano, l' avvocato matrimonialista Milano promuove la risoluzione del caso, con il mezzo della negoziazione assistita.

 

La negoziazione assistita nella separazione e nel divorzio

 

Tale strumento, sempre più apprezzato e di giovane introduzione nel diritto di famiglia, permette all'avvocato divorzista Milano, Mariarosaria Della Corte, di assistere il proprio cliente, evitando che lo stesso debba addirittura recarsi in Tribunale. Difatti, questo strumento giuridico sempre più apprezzato, consente ai rispettivi avvocati delle parti di svolgere trattative rivolte al raggiungimento di un accordo. Lo stesso accordo, che successivamente verrà omologato dal procuratore, equivale, a tutti gli effetti, ad una separazione consensuale o ad un divorzio congiunto. Equivalendo parimenti ad una sentenza vera e propria spiega gli stessi effetti giuridici, come in un processo celebrato davanti ad un Tribunale, con il collegio giudicante. Il vantaggio dell'utilizzo dello strumento della negoziazione assistita per un avvocato divorzista Milano, ma soprattutto per il suo cliente, consiste nella formazione dell'accordo, di concerto con la controparte, in un ambiente più sereno, scevro dalla pressione che un'istituzione (Tribunale) infonde, ossia lo studio del difensore. È una procedura semplice, veloce e snella, che nasce da un formale invito alla controparte di aderire alla procedura di negoziazione. All'accettazione dell'invito, ne nasce una procedura stragiudiziale a forma libera, ove le parti svolgono diversi incontri con i rispettivi difensori. L'accordo finale, che verrà poi inoltrato al procuratore per la relativa omologazione, dovrà infine essere registrato presso il comune di residenza delle parti, per l'annotazione nei registri dello stato civile. Espletato quest'ultimo incombente, le parti assistite dall'avvocato matrimonialista Milano, che avrà adottato la procedura di negoziazione assistita, saranno separate o divorziate, senza aver mai messo piede in Tribunale. Ove tale procedura non possa applicarsi, l'avvocato Della Corte, divorzista a Milano, assiste i clienti anche nelle procedure giudiziali di separazione, divorzio e affido minori.

 

Perché cercare un avvocato divorzista Milano specializzata in suddetta materia?

 

Si pensi alla delicatezza degli argomenti, ove si deve assicurare che i risultati soddisfino il proprio assistito e tutelino la presenza dei minori, qualora presenti. Si deve sempre tenere a mente che, pur in presenza di un accordo delle parti, si deve sempre contemperare la tutela dei figli. I Tribunali sono categorici su questo punto e la giurisprudenza è oramai costante. Se la separazione consensuale o il divorzio congiunto, nelle condizioni concordate non tutelano la posizione dei figli, l'accordo può non essere omologato. Per tale motivo, più che in ogni altra materia, un avvocato divorzista Milano deve essere scelto tra quelli specializzati in materia di diritto di famiglia e l'avvocato Mariarosaria Della Corte offre all'assistito tutta la sua conoscenza e la sua esperienza, al fine di poter raggiungere gli obbiettivi prefissati.

 

Trust familiari

 

Nell'ambito della separazione e del divorzio, costantemente sono da definire le condizioni patrimoniali del nucleo familiare che si sta sciogliendo. Sempre più spesso, ma anche e soprattutto al di fuori i tali procedimenti, si sta facendo un largo uso dei cosiddetti trust familiari. Tale istituto risulta essere lo strumento giuridico, comunemente identificato come scatola giuridica,ove inserire i beni da preservare e per mezzo del quale vengono posti a fondamento del fine ultimo che il nucleo vuole realizzare.

 

Pertanto, lo strumento del trust protegge i beni familiari dalle aggressioni di qualsiasi natura, che possono consistere in pignoramenti da parte di terzi, sequestri e tanto altro ancora. In buona sostanza, realizzato il trust familiare e posti al suo interno i beni familiari, questi non possono subire aggressioni esterne di nessun tipo e devono svolgere il loro compito di asservire il fine che la famiglia si è realizzato nell'ambito della sua determinazione. Anche in questo ambito, l'avvocato divorzista Milano, Mariarosaria Della Corte risulta essere altamente specializzata, soprattutto nell'attività di consulenza, al fine di consigliare l'assistito in ordine alla migliore realizzazione del trust familiare da porre in essere.

 

Assistenza alle vittime di stalking e procedimento volto ad ottenere l'ammonimento del Questore

 

Tale specializzazione presuppone che un avvocato divorzista Milano debba essere scelto, oltre che per le sue competenze professionali, soprattutto per le doti umane e di sensibilità che la materia trattata pretende. L'ordinamento giuridico italiano ha riconosciuto, in tempi recenti, il reato di stalking. Quindi, la giurisprudenza che si è venuta a creare nei Tribunali è molto giovane e tutt'ora in fase di evoluzione. La tutela chel'avvocato divorzista Milano può offrire in tale ambito, consiste non solo nella redazione della denuncia querela e nell'assistenza processuale nel dibattimento che ne deriverà, bensì nell'assistenza attinente ad un'altra procedura, anch'essa finalizzata a far cessare i comportamenti molesti dello stalker. Stiamo parlando della procedura che prevede l'ammonimento del Questore nei confronti del responsabile delle molestie. Tale procedura, che non è identificabile con un giudizio penale, risulta essere una via gradata che in moltissimi casi fa desistere l'autore delle molestie dal proseguire i comportamenti antigiuridici.

 

E tutto ciò senza che ne derivi un giudizio penale. Si tratta formalmente di un procedimento amministrativo, che prende via da un atto scritto presentato dalla vittima alla questura di competenza. In questo atto la vittima rappresenta le molestie, i tempi, i modi della sua realizzazione e l'autore delle stesse. Da tale atto prende vita il procedimento amministrativo, che viene preso in carico da un rappresentante della questura. Il pubblico ufficiale, che recepisce tale istanza, inizia a svolgere le indagini in ordine a quanto rappresentato dalla vittima. Vengono sentite, a tal proposito, le persone informate sui fatti che, confermate le dichiarazioni della vittima, condurranno all'ammonimento dell'autore delle molestie. L'ammonimento orale è un provvedimento che viene letto all'autore delle molestie. Con tale provvedimento, il rappresentante del questore intima l'immediata cessazione delle molestie. Questo tipo di procedura, decisamente più soft di un processo penale, è significativamente più celere ed incisiva. Proprio in considerazione delle tempistiche di svolgimento, l'ammonimento del questore è adoperato al fine di condurre il molestatore a comprendere che la mancata cessazione dei comportamenti devianti comporterà l'avvio del procedimento penale, con tutte le misure cautelari di sorta. Ecco spiegato perché l'ammonimento del questore è un ottimo deterrente per l'autore dello stalking, anche in considerazione del fatto che è deflattivo del processo penale e tutela in maniera significativa la vittima. Nella procedura dell'ammonimento orale del questore l'avvio del procedimento amministrativo, che per sua natura sempre dovrebbe essere comunicato al soggetto nei confronti del quale viene svolto, nei casi di urgenza e proprio a tutela della vittima delle molestie, può non essere comunicato. Ciò significa, che tutto il procedimento può essere svolto senza l'intervento dell'autore dello stalking e che, quindi, la parte vittima e le persone informate dei fatti possano sentirsi assolutamente più libere di interloquire con la questura, per far sì che emerga la verità dei fatti. L'avvocato divorzista Milano Mariarosaria Della Corte ben conosce tale procedimento e assiste le vittime dello stalking dall'inizio della procedura, sino alla sua conclusione.

 

Assistenza e consulenza nell'ambito dei processi per maltrattamenti in famiglia

 

Altro ambito del diritto penale di famiglia, ove l'avvocato divorzista Milano Mariarosaria Della Corte presta la propria assistenza giudiziale in favore dei clienti è quello dei processi per maltrattamenti in famiglia, sempre più spesso legati ad una separazione. Sono i maltrattamenti che una delle due parti pone in essere nei confronti dell'altra e molto spesso anche nei confronti dei figli. Per questo motivo, la materia trattata risulta essere estremamente delicata, proprio perché molto spesso, a fronte delle denunce per questo reato, le procure della Repubblica presso i Tribunali decidono di sentire i minori; tale di tipo di esame deve svolgersi in modalità protetta, con l'ausilio di psicologi specializzati che ascoltano il minore, rispetto a quanto subito, tentando di essere il meno invasivo possibile, vista già la condizione che gli stessi bambini stanno vivendo. Nell'ambito di queste vicende l'avvocato divorzista Milano Mariarosaria Della Corte intrattiene costanti rapporti anche con i servizi sociali che, a seguito di segnalazione dei Tribunali, iniziano a seguire il nucleo familiare, soprattutto nel caso in cui i Tribunali limitino la responsabilità genitoriale in capo ad entrambi o ad uno dei genitori e prevedano diritti di visita nei confronti dei minori, da svolgersi in modalità protetta. In questo ambito, l'assistenza dell'avvocato divorzista è di fondamentale importanza, vista anche la frequentissima condizione di scarsa lucidità che l'assistito vive nella vicenda che percorre.

 

Conclusioni

 

In conclusione possiamo affermare che l'Avvocato Mariarosaria della Corte, avvocato divorzista Milano, garantisce con la sua professionalità una tutela a 360 gradi nelle materie trattate, che per la loro delicatezza e gli argomenti ivi sottesi necessitano di persone, oltre che di professionisti, dotate di sensibilità, correttezza e riservatezza, in grado di comprendere e consigliare l'assistito nelle scelte che si porranno dinanzi a lui.

 

 

 

 

 

Approfondimenti:

Scegliere un avvocato divorzista Milano

Differenze tra avvocato divorzista Milano e avvocato matrimonialista o familiarista Milano

Lo studio legale dell'avvocato divorzista Milano Della Corte ti assiste in caso di separazione